Archivio Ricordi

Sezione Iconografia

Dal 5 dicembre, l’Archivio storico Ricordi, “la cattedrale della musica”, comincia progressivamente a rendere disponibile online migliaia di documenti iconografici su una nuova piattaforma digitale. Siamo orgogliosi di aver partecipato anche noi di Tatoosa Creative allo sviluppo di questo monumentale progetto.

Il portale offre una ricerca per compositore e opera, così come una ricerca a testo libero. I documenti nell’elenco dei risultati possono poi essere ingrandite, e sono arricchiti con metadati così come i collegamenti permanenti.

Il nuovo sito permette di esplorare l’iconografia, così come gemme nascoste della cultura lirica:

  • Ampia documentazione della creazione e importanti allestimenti di Aida di Giuseppe Verdi: dal set e costumi disegni della prima europea nel 1872, per l’edizione art nouveau di Attilio Comelli alla Scala di Milano nel 1904
  • Set e costume disegni di Adolf Hohenstein per la prima mondiale della Bohème di Giacomo Puccini (Torino 1896)
  • i disegni di Giuseppe Palanti per Roméo et Juliette di Charles Gounod François
  • La scenografia per “La Foresta di Fontainebleau” di Carlo Ferrario per l’opera di Giuseppe Verdi Don Carlo
  • Illustrazioni e disegni di costumi di Aroldo Bonzagni di operetta Il ragno azzurro di Alberto Iginio Randegger
  • La documentazione della prima postuma di Nerone di Arrigo Boito alla Scala nel 1924

Nel corso dei prossimi anni, oltre alla raccolta iconografica, anche lettere commerciali, poi fotografie storiche e manifesti, libretti e brani tratti da colonne sonore, così come i documenti amministrativi dalle scorte d’archivio saranno messi a disposizione in digitale.

Client: Archivio Ricordi Milano

Leave a Reply

Your email address will not be published.