Ottimizzazione o PPC? Quale scegliere?

Partiamo dalle due definizioni di Wikipedia.

Con il termine ottimizzazione (Search Engine Optimization, SEO, in inglese) si intendono tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito web riceve dai motori di ricerca; PPC o Pay per Click e’ definito come un modello di pubblicità su Internet utilizzato per indirizzare il traffico verso i siti Internet dove gli inserzionisti pagano il publisher (tipicamente il proprietario di un sito web) quando l’annuncio viene cliccato.

Molto spesso i proprietari di siti web si confondono tra la scelta del SEO e del PPC, sono entrambe due tecniche di web marketing, bisogna pero’ comprendere le differenze per promuovere al meglio il proprio sito web.

Ottimizzazione sui motori di ricerca:

  • l’ottimizzazione ha risultati piu’ stabili nel tempo.
  • Non è facile ottenere ranking di prima pagina immediati nel caso in cui si modifichino le parole chiave.
  • le tecniche SEO non garantiscono risultati immediati. Potrebbero essere necessari circa 3-6 mesi per vedere i primi risultati.
  • è importante per ottimizzare il vostro sito web dal primo giorno che e’ online. Inizialmente per monitorare tutte le parole chiave e più tardi per ottimizzare le pagine per le keywords piu’ performanti.

Pay per Click:

  • gli annunci PPC ha risultati instabili, dipende dalla quantità di denaro di un inserzionista è disposto a investire.
  • si può scegliere sia i giorni che l’ora della campagna per beneficiare di più durante le ore di punta. Ad esempio: – durante le feste, su un grande evento, ecc
  • E ‘più facile personalizzare e modificare la vostra campagna PPC dopo aver analizzato:
    • l’efficacia delle parole chiave utilizzate
    • pagina di destinazione del vostro annuncio
    • posizionamento degli annunci
    • le offerte per parola chiave, ecc

Abbiamo evidenziato i pro delle due scelte, tuttavia, è sempre consigliabile stabilire una sinergia tra i due.

Alcune ulteriori considerazioni. Sia SEO e PPC sono le tecnologie rilevanti per ottenere il traffico al tuo sito, e in generale PPC è il più veloce, ma anche il più costoso e ha lo svantaggio che quando si smette di pagare, il traffico si ferma.
SEO d’altra parte può essere più lento a decollare , è meno costoso a lungo andare e se fatto correttamente fornirà ranking e il traffico può durare per anni.

Solitamente si utilizza PPC soltanto nelle fasi iniziali della campagna PPC e in occasioni speciali quando è necessario portare eventi speciali o improvvisi all’attenzione dei potenziali clienti.
Questo non significa che si dovrebbe ritardare l’inizio della campagna SEO – dovrebbe correre a fianco la campagna PPC fino a quando l’ ottimizzazione SEo non porti risultati.

Come funziona questa sinergia?

  • reportistica unica : avendo i risultati SEo e PPC nello stesso report ci aiuta a capire la relazione tra le due teniche e valutare il percorso dell’ utente sul proprio sito.
  • esperienza utenti: i dati PPC posso aiutarci per una migliore ricerca della keywords performanti.
  • pagina di destinazione: le pagine di destinazione PPC vegono realizzate pensando in un ‘ottica di conversione, per quanto riguarda l’ ottimizzazione si pensa esclusivamente in termini diranking sui motori. La combinazione delle due teniche creera’ la vostra landing page perfetta(ranking alto e buone conversioni).
  • efficienza della gestione: se il cliente lascia la gestione SEO e PPC ad una sola agenzia consente di risparmiare tempo e denaro in termini di comunicazione, project management, reporting dei risultati, la gestione degli account e molto altro.

Cosa ne pensate?

Se avete dubbi o vi interessa l’argomento possiamo fissare un appuntamento nel nostro studio.
Tutti i commenti sono benvenuti e vi terremo aggiornati su ulteriori approfondimenti in merito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.